Il territorio di Palù Maggiore fu donato al comune di Padova da Marsilio da Carrara nel 1338. Nel 1413 fu acquistato dal vicario di Conselve Nicolò II Lazara. Nel 1574, il suo successore vi eresse una chiesa in onore di san Giovanni Battista decollato, con annesso ospizio che affidò agli Eremiti di sant’Agostino di Padova. La chiesa fu restaurata nel 1647 e divenne cappella sepolcrale della famiglia Lazara. Nel 1768, la repubblica veneta soppresse il convento di Sant’Agostino e incamerò i beni della chiesa, ma i Lazara vinsero la causa per la restituzione e la affidarono a sacerdoti mansionari legati a Conselve.

 

Nell’antico oratorio è possibile ammirare, nella cupola, il prezioso affresco che il pittore emiliano Luca Ferrari realizzò nel 1640. Restaurato nel 2006, in esso sono raffigurati otto santi, ciascuno con i propri attributi, tra cui si distinguono san Nicola di Bari, san Gerolamo, sant’Antonio di Padova, san Francesco, san Giuseppe e san Carlo Borromeo. La raffigurazione allegorica all’interno del cammeo centrale non è più leggibile.

Fotogallery

Dove si trova

Potrebbe interessarti anche:

NATALE A CONSELVE – Tutti gli eventi

4 Dicembre 2021

NATALE A CONSELVE – Vieni a fare i tuoi acquisti nei nostri negozi!

4 Dicembre 2021

NATALE A CONSELVE – Le proposte della Ristorazione per tutto il mese di dicembre

4 Dicembre 2021

NATALE A CONSELVE – Pattinaggio sul Ghiaccio in Piazza Battisti

4 Dicembre 2021

Festa dei Sugoi – Domenica 10 ottobre 2021

4 Ottobre 2021

I passi della Storia a Conselve – Sabato 23 ottobre 2021

27 Settembre 2021

CONSELVE IN ROSA

14 Settembre 2021

PASSEGGIANDO TRA I VIGNETI

26 Luglio 2021

Estate a Conselve

6 Luglio 2021